CLASSIFICHE

I singoli con più vendite fisiche in assoluto negli Stati Uniti: la classifica

C'era un tempo (per alcuni è ancora quel tempo), in cui per ascoltare gli album o i singoli era necessario acquistare fisicamente delle copie dei dischi, non importa se vinili o CD.

Oggi la maggior parte delle persone ascolta la musica in digitale, per cui anche conteggiare i risultati di vendita è totalmente diverso rispetto al passato. 

Ecco quali sono i singoli con più vendite fisiche in assoluto negli Stati Uniti d'America, come certificato dalla Recording Industry Association of America. .

Artwork
I singoli con più vendite fisiche in assoluto negli Stati Uniti: la classifica
C'era un tempo (per alcuni è ancora quel tempo), in cui per ascoltare gli album o i singoli era necessario acquistare fisicamente le copie dei dischi, non importa se vinili o CD. Oggi la maggior parte delle persone ascolta la musica in digitale, per cui anche conteggiare i risultati di vendita è totalmente diverso rispetto al passato. Ecco quali sono i singoli con più vendite fisiche negli Stati Uniti, come certificato dalla Recording Industry Association of America.
Artwork
Thriller - Michael Jackson (6 milioni di copie vendute)
Tutto in "Thriller" ha avuto un successo incredibile: il singolo, l'omonimo album e anche il videoclip del brano, forse uno dei migliori in assoluto nella storia della musica. Prodotta da Quincy Jones, per il suo stile unico, a tratti gotico, "Thriller" è ancora oggi una delle canzoni più amate e suonate nel mondo (non solo ad Halloween)! 
Artwork
The Tennessee Waltz - Patti Page (6 milioni di copie vendute)
La versione originale di questo brano risale al 1948, ma la versione di maggior successo è quella di Patti Page, incisa nel 1950. "The Tennessee Waltz" è una delle canzoni country più celebri in assoluto e per questo ha ispirato negli anni successivi tantissimi altri brani di questo genere. 
Artwork
Paper Doll - The Mills Brothers (6 milioni di copie vendute)
Negli Stati Uniti "Paper Doll" ha mantenuto la vetta della classifica Billboard per 12 settimane, dal 6 novembre 1943 al 22 gennaio 1944. Nonostante non sia stata pubblicata nella sua versione originale prima del 1930, il testo di questa canzone risale addirittura al 1915, scritto da Johnny S. Black.
Artwork
 I Will Always Love You - Whitney Houston (6.139.000 copie vendute)
La versione originale è di Dolly Parton, ma in termini di successo commerciale non ci sono paragoni: l'interpretazione di Whitney Houston ha avuto un successo incredibile, diventando anche il singolo più venduto in assoluto nel mondo per una cantante donna, superando i 20 milioni di copie. 
Artwork
Don't Stop Believin' - Journey (6.335.000 copie vendute)
Il più grande successo dei Journey è sesto nella classifica dei singoli più venduti negli Stati Uniti. Il brano è diventato una hit negli USA, ma anche nel resto del mondo, ottenendo per esempio 8 dischi di platino in Australia e 4 dischi di platino nel Regno Unito. 
Artwork
Rudolph the Red-Nosed Reindeer - Gene Autry (7 milioni di copie vendute)
Al quinto posto troviamo una canzone natalizia scritta nel 1949 dal compositore Johnny Marks basandosi sulla storia di Rudolph, la renna di Babbo Natale con il caratteristico naso rosso. A scrivere il racconto di questa renna fu Robert L. May, ovvero il cognato di Marks, l'autore del testo di questa canzone!
Artwork
We Are the World - USA for Africa (8 milioni di copie vendute)
Il celebre brano composto per supportare la popolazione dell'Etiopia, dopo la disastrosa carestia che colpì quel Paese, occupa il quarto posto dei singoli più venduti negli Stati Uniti. Il supergruppo composto da 45 artisti tra cui Michael Jackson, Lionel Richie, Dionne Warwick e tanti altri ha creato un vero e proprio capolavoro, capace di vincere anche 4 Grammy Awards. 
Artwork
Bohemian Rhapsody - Queen (8 milioni di copie vendute)
Un singolo leggendario, anche e soprattutto dal punto di vista della composizione musicale. Nel 2018, sull'onda del successo del film omonimo, "Bohemian Rhapsody" è diventata anche la canzone incisa nel ventesimo secolo più ascoltata di sempre in streaming, raggiungendo 1,6 miliardi di riproduzioni: tanti record sia in fisico che in digitale. 
Artwork
Candle in the Wind 1997 - Elton John (11 milioni di copie vendute)
"Candle in the Wind 1997" è un riadattamento della canzone composta dallo stesso Elton John nel 1973 in onore di Marilyn Monroe. La versione del 1997 è quella più famosa, in quanto cantata da John in un'unica occasione, ovvero al funerale della Principessa Diana, sua cara amica, il 6 settembre 1997. Da quel momento in poi il musicista ha cantato solo la versione del 1973, mantenendo la promessa effettuata prima del funerale: solamente con il consenso di William e Henry, figli di Diana, avrebbe intonato un'altra volta la versione del 1997 in pubblico.
Artwork
White Christmas - Bing Crosby (25 milioni di copie vendute)
Con 25 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti e 50 milioni di copie acquistate complessivamente nel mondo, "White Christmas" è il singolo più venduto nella storia, interpretato da tantissimi artisti in molteplici lingue: tra le tante versioni, una delle più amate e famose è quella di Bing Crosby. Si narra che Irving Berlin, autore del testo, disse queste parole alla sua segretaria la mattina dopo aver completato le parole del brano: "ho appena scritto la migliore canzone che chiunque abbia mai scritto!"
Gallerie di arte collezioni private
12/06/2024
notizie dei grandi attori di hollywood
12/06/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.